Fette biscottate al Radicchio Rosso di Treviso IGP deidratato e uvetta bio.

DA PROVARE!

Cappellacci al cacao ripieni di mazzancolle e bisque agli arachidi

Con questa ricetta partecipo al Viaggio dei Sapori, capitolo "Tostati".Una bellissima e sfidante iniziativa di Aifb per cimentarsi nell'abbinamento degli ingredienti che...

Crostone di pane, fichi, caprino e miele

Settembre mi fa sempre pensare a due cose: la vendemmia e i fichi che raccoglievo dall'alberto del vicino di casa mentre i miei genitori...

Aperitivo? 5 idee sfiziose

https://www.canva.com/design/DAEILLGSS8U/view

Turbante di orata con tortino di cous cous su crema di broccoli e ceci

Ciao a tutti! questa è la ricetta con la quale sono entrata nei 20 finalisti del concorso Ecor "Il mese di Ecor: uno chef per...

Da quando ho iniziato a preparare in casa le fette biscottate cerco di proporre sempre gusti nuovi e interessanti. Ho provato allora ad aggiungere del radicchio rosso tardivo di Treviso IGP deidratato di questa splendida azienda (Il fiore della Salute) arricchendo l’impasto con dell’uvetta bio di Ecor Naturasì.

Fragranti e croccanti, sono perfette sia per la colazione che per un aperitivo, utilizzandole come crostini e accompagnandole con dei formaggi freschi come la robiola oppure il caprino.
Vi svelo però un segreto: secondo me, il migliore accostamento, è una composta di cipolla rossa di Tropea, un contrasto dolce-salato che vi farà dire “mmmm” per 5 minuti.

INGREDIENTI (PER 2 FILONI DA 25 CM)

  • 300 g di farina 0
  • 200 g di farina 00
  • 100 g di farina integrale
  • 250 g di latte intero
  • 120 g di uvetta
  • 7 g di radicchio rosso di Treviso IGP deidratato
  • 120 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 5 g di lievito di birra fresco
  • 125 ml di panna fresca
  • 7 g di sale

PROCEDIMENTO

  1. Scaldare leggermente in microonde il latte all’interno di una caraffa.
  2. Aggiungere le uvetta sultanina il radicchio deidratato e il lievito di birra, mescolare il tutto per sciogliere il lievito e reidratare il radicchio e l’uvetta. Lasciare in infusione per 30 minuti.
  3. In planetaria aggiungere la farina, lo zucchero e, con lo strumento a gancio, iniziare a mescolare. Aggiungere gradatamente tutto il contenuto della caraffa e impastare per 5 minuti a media velocità.
  4. Introdurre l’uovo e in seguito la panna fresca. Impastare per 10 minuti e terminare aggiungendo il sale e impastando per altri 3 minuti.
  5. Posizionare impasto all’interno di una ciotola leggermente infarinata e lasciare lievitare per due ore e mezza all’interno del forno preriscaldato a 50 ° e poi spento prima di introdurre la ciotola.
  6. Riprendere l’impasto e dividerlo in due parti di pari peso, aiutandosi con della farina. Formare delle palline da sistemare una accanto all’altro oppure stenderlo e poi arrotolarlo su se stesso.
  7. Posizionare l’impasto sopra un foglio di carta forno e trasferirlo all’interno di uno stampo da plumcake. Lasciar lievitare per altri 60 minuti.
  8. Trascorso il tempo della seconda lievitazione, accendere il forno a 190 ° e cuocere per 40- 50 minuti, fino a leggera doratura.  
  9. Raffreddare i due filoni e tagliarli a fette di circa 1 cm e stenderle nelle griglie del forno. Tostare le fette a 200° per 15 minuti, girare le fette e tostare per altri 10 minuti.

Non mi resta che augurarvi una buona domenica e un’ottima colazione!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIME RICETTE

Torta all’uva nera e sambuco

Eccoci arrivati al tempo dell'estate che ci apre alle porte dell'autunno: la vendemmia. Ricordo la vendemmia come un rito di ritrovo famigliare emozionante: i "grandi"...

Pane al burro d’aglio – Garlic bread

Povero aglio, questo bulbo dell'estate, bistrattato da tutti per il suo infausto profumo causato da un piccolo e non-innoquo enzima: la alliinase, che trasforma...

Crema di yogurt alla vaniglia, pesche al forno e amaretti

Siamo a settembre ma siamo ancora in estate. Questa è una certezza su cui non si può discutere. Allora è giunta l'ora di utilizzare ancora...

Crostone di pane, fichi, caprino e miele

Settembre mi fa sempre pensare a due cose: la vendemmia e i fichi che raccoglievo dall'alberto del vicino di casa mentre i miei genitori...

Involtini di pasta fillo, zucchine e mozzarella

Devo pur far mangiare le verdure alle mie due bestie. Considerando la capacità che hanno di scartare la verdura come un calciatore, devo dire...
- Advertisement -

More Recipes Like This