Fette biscottate al Radicchio Rosso di Treviso IGP deidratato e uvetta bio.

DA PROVARE!

Mela-Lotus cupcakes

Sapete quanto io ami la cannella, prendo pure il gelato d'estate!Questi cupcakes alla mela e biscotti Lotus sono SPAZIALI. Sono nati un...

Cocco/Nutella Cupcake

Sapete quando vi prende quella voglia di dolce che solo un boccone super godurioso può soddisfare? Quel senso di "adesso apro e vuoto un barattolo...

Double Chocolate Coffee Cake

Fino a ieri c'era 'na pioggia da paura.. oggi, 25 Aprile, San Marco (e tanti auguri a mio marito!), c'è un sole fantastico. E la...

In spiaggia con la schiscetta

https://www.canva.com/design/DAEEJV0g8JE/view

Da quando ho iniziato a preparare in casa le fette biscottate cerco di proporre sempre gusti nuovi e interessanti. Ho provato allora ad aggiungere del radicchio rosso tardivo di Treviso IGP deidratato di questa splendida azienda (Il fiore della Salute) arricchendo l’impasto con dell’uvetta bio di Ecor Naturasì.

Fragranti e croccanti, sono perfette sia per la colazione che per un aperitivo, utilizzandole come crostini e accompagnandole con dei formaggi freschi come la robiola oppure il caprino.
Vi svelo però un segreto: secondo me, il migliore accostamento, è una composta di cipolla rossa di Tropea, un contrasto dolce-salato che vi farà dire “mmmm” per 5 minuti.

INGREDIENTI (PER 2 FILONI DA 25 CM)

  • 300 g di farina 0
  • 200 g di farina 00
  • 100 g di farina integrale
  • 250 g di latte intero
  • 120 g di uvetta
  • 7 g di radicchio rosso di Treviso IGP deidratato
  • 120 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 5 g di lievito di birra fresco
  • 125 ml di panna fresca
  • 7 g di sale

PROCEDIMENTO

  1. Scaldare leggermente in microonde il latte all’interno di una caraffa.
  2. Aggiungere le uvetta sultanina il radicchio deidratato e il lievito di birra, mescolare il tutto per sciogliere il lievito e reidratare il radicchio e l’uvetta. Lasciare in infusione per 30 minuti.
  3. In planetaria aggiungere la farina, lo zucchero e, con lo strumento a gancio, iniziare a mescolare. Aggiungere gradatamente tutto il contenuto della caraffa e impastare per 5 minuti a media velocità.
  4. Introdurre l’uovo e in seguito la panna fresca. Impastare per 10 minuti e terminare aggiungendo il sale e impastando per altri 3 minuti.
  5. Posizionare impasto all’interno di una ciotola leggermente infarinata e lasciare lievitare per due ore e mezza all’interno del forno preriscaldato a 50 ° e poi spento prima di introdurre la ciotola.
  6. Riprendere l’impasto e dividerlo in due parti di pari peso, aiutandosi con della farina. Formare delle palline da sistemare una accanto all’altro oppure stenderlo e poi arrotolarlo su se stesso.
  7. Posizionare l’impasto sopra un foglio di carta forno e trasferirlo all’interno di uno stampo da plumcake. Lasciar lievitare per altri 60 minuti.
  8. Trascorso il tempo della seconda lievitazione, accendere il forno a 190 ° e cuocere per 40- 50 minuti, fino a leggera doratura.  
  9. Raffreddare i due filoni e tagliarli a fette di circa 1 cm e stenderle nelle griglie del forno. Tostare le fette a 200° per 15 minuti, girare le fette e tostare per altri 10 minuti.

Non mi resta che augurarvi una buona domenica e un’ottima colazione!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIME RICETTE

Uova e asparagi

Quando penso alla mia infanzia, mi torna spesso in mente questo piatto della primavera: uova e asparagi (vovi e sparaxi, in dialetto veneto). Appena...

Bundt cake nocciola e cioccolato

E' quasi passata una settimana da Pasqua e ho ancora una montagna di cioccolata in casa. Questa bundt cake nocciola e cioccolato è il modo...

Pasta fillo e fave

E' la prima volta che preparo le fave e uso la pasta fillo. Per questo motivo ho deciso di chiamare questa ricetta "pasta fillo...

Wool roll bread – Pan Brioche Gomitolo di Lana

Ricette di pan brioche ne ho provate tante, con grammature e tempi di lievitazione diverse, farine più o meno forti e quantità di burro...

Frittatina al forno con porri e cavolo nero

La settimana scorsa ho trovato l'ultimo cavolo nero dell'inverno. Anche se siamo in primavera, saluto l'inverno con questa ricetta: frittatine al forno con porri e...
- Advertisement -

More Recipes Like This