Gnocchi di spinaci e ricotta (e ricotta)

DA PROVARE!

Bignè craquelin con crema al mascarpone

Eccoci qui, in un dicembre insolito di questo 2020 da dimenticare. O forse no. Forse invece dovremmo fare lo sforzo di elencare...

Cocco/choco cupcake

E come potevano mancare i miei fantastici cupcake tanto richiesti e amati dagli amici? Eccoli qui...leggeri, morbidi come una nuvola e golosi come una...

Cocco/Nutella Cupcake

Sapete quando vi prende quella voglia di dolce che solo un boccone super godurioso può soddisfare? Quel senso di "adesso apro e vuoto un barattolo...

Crostone di pane al farro con crema di cavolfiore viola e uovo Marans poché

Chi l'ha detto che l'avocado toast su può fare solo con l'avocado? Questo crostone di pane al farro con crema di cavolfiore...

Gli spinaci sono una bellissima e versatile verdura che consiglio di acquistare fresca per la sua velocità di cottura e per il gusto pulito e fresco che ne deriva.
Questi gnocchi di spinaci e ricotta (e ricotta-salata-) vanno mangiati in un secondo dai miei bambini e sono stati eletti nella top 10 dei piatti preferiti di casa.

[kitchen tip] Sempre in ottica MealPrep, quando li acquisto, li cucino tutti mettendoli in padella un paio di minuti e appassendoli velocemente con un dito d’acqua salata. Li raffreddo velocemente (con l’abbattitore oppure in acqua e ghiaccio) e poi li strizzo bene.

Quali possono essere i diversi utilizzi degli spinati lessati? Ecco alcuni spunti:
– ripieno per torte salate o cannelloni;
– spadellati con aglio e peperoncino diventano un ottimo contorno;
– crostini di pane con un po’ di brie sciolto sopra;
– frullati per una vellutata con patate o zucchine;
– polpette vegetali con piselli e ceci.

Giusto per darvi alcune idee. Ma veniamo ai nostri gnocchi. Li ho preparati un giorno di fretta con il solito obiettivo di far mangiare la verdura a Luigi e svuotare il frigo da una ricotta che stava per scadere. Da lì sono nati: gli gnocchi di Hulk (in realtà tutto quello che è verde in casa nostra diventa automaticamente di Hulk).
Questi li ho conditi con un po’ di porro stufato e frullato con della robiola.

Gnocchi di spinaci freschi e ricotta

INGREDIENTI (X 4 PORZIONI)

  • 400 g di spinaci freschi
  • 250 g di ricotta vaccina
  • 1 uovo
  • 200 g di farina 00
  • sale
  • ricotta salata

PROCEDIMENTO

  1. Mondare gli spinaci tagliando il gambo e tenendo le foglie. Lavare poi gli spinaci per eliminare eventuale terricchio rimasto nelle foglie.
  2. In una padella ampia scaldare un dito d’acqua con poco sale e versare gli spinaci. Consiglio di fare questa operazione in più riprese: gli spinaci sono molto voluminosi ma in cottura diminuiscono esponenzialmente le loro dimensioni.
  3. Cuocere in padella per un paio di minuti finchè non si appassiranno. Raccoglierli in una teglia inox larga e raffreddare man mano (in questo modo non si ossideranno) o in abbattitore oppure utilizzando una ciotola con dell’acqua e ghiaccio.
  4. Una volta raddreddati, strizzarli bene per eliminare tutta l’acqua in eccesso e tagliarli finemente con un coltello affilato.
  5. In una ciotola inserire gli spinaci, la ricotta sgocciolata, la farina e l’uovo e mescolare energicamente con le mani fino ad ottenere una massa omogenea e non troppo appiccicosa. Aggiungere farina quanto basta per rendere lavorabile l’impasto.
  6. Aiutandosi sempre con la farina e le mani, creare dei cordoncini di impasto da disporre uno accanto all’altro orizzontalmente. Tagliare gli gnocchi con una spatola o con un coltello leggermente infarinato.
  7. Riporre gli gnocchi in una teglia leggermente infarinata. Nel frattempo scaldare l’acqua e portarla ad ebollizione.
  8. Versare gli gnocchi e attendere qualche minuto per la cottura. Appena raffioreranno in superficie saranno pronti per essere conditi.
  9. In una padella scaldare del burro con della salvia. Versare mezzo mestolo di acqua di cottura degli gnocchi e spadellare gli gnocchi. Terminare con una generosa grattata di ricotta salata.

La stessa ricetta può essere fatta con altre tipi di verdure: zucca, broccoli, barbabietola ad esempio. Con gli gnocchi ci si può sempre sbizzarrire!

[kitchen tip] potete anche surgelarli e averne una scorta personale sempre pronta.
Basterà sbollentare leggermente gli spinaci e surgelarli in abbattitore per 60 minuti avendo cura di sgranarli in modo che stiano ben separati l’uno dall’altro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIME RICETTE

Muffin alla carota, arancia e mandorle

Io e i miei muffin. Penso di averne sfornati una quantità industriale nel corso della mia vita e ogni volta trovo qualcosa da migliorare...

Angelica al dulche de leche

La torta Angelica è una soffice nuvola di pan brioche che, al primo morso, fa sembrare di essere in paradiso: forse è proprio per...

Semla svedesi

Questo mese, i protagonisti del Viaggio dei Sapori di Aifb, Associazione Italiana Food Blogger, sono gli alimenti Agrumati. Tra questi, io ho scelto il...

Angeliche alla Nutella

In onore del World Nutella Day, ho voluto celebrare la più golosa delle creme spalmabili anni '80 con queste angeliche alla Nutella. Le angeliche...

Gnocchi di spinaci e ricotta (e ricotta)

Gli spinaci sono una bellissima e versatile verdura che consiglio di acquistare fresca per la sua velocità di cottura e per il gusto pulito...
- Advertisement -

More Recipes Like This