Frittatina al forno con porri e cavolo nero

DA PROVARE!

Nuggets di persico

Con questi nuggets di persico sono riuscita finalmente a far mangiare un po' di pesce ai miei bambini ma sono stati dei deliziosi bocconcini...

Bundt cake nocciola e cioccolato

E' quasi passata una settimana da Pasqua e ho ancora una montagna di cioccolata in casa. Questa bundt cake nocciola e cioccolato è il modo...

Gingerbread!

Buon Natale a tutti! Con questo augurio vi lascio pure la ricetta dei Gingerbread che ho preparato oggi (oltre al pane, ai ravioli, ai cantucci...

Gnocchi di spinaci e ricotta (e ricotta)

Gli spinaci sono una bellissima e versatile verdura che consiglio di acquistare fresca per la sua velocità di cottura e per il gusto pulito...

La settimana scorsa ho trovato l’ultimo cavolo nero dell’inverno.
Anche se siamo in primavera, saluto l’inverno con questa ricetta: frittatine al forno con porri e cavolo nero. Pensavo si trattasse di un epic fail dichiarato alla partenza e invece devo dire che me la sono cavata anche questa volta.

Sono un ottimo secondo completo di proteine e verdura che può diventare anche una schiscetta da ufficio per i pranzi fuori casa.

INGREDIENTI (per 8 tortini)

  • 4 uova
  • 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattuggiato
  • 120 ml di panna fresca o da cucina
  • 1/2 porro
  • 1 mazzetto di cavolo nero
  • sale, pepe q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Pulire il cavolo nero, privare il cavolo della sua parte centrale più coriacea.
  2. Tagliare a pezzetti il cavolo nero e ripassarlo in padella con dell’olio e del porro soffritto. Aggiungere acqua tiepida a più riprese per evitare che si attacchi
  3. In una caraffa aprire le uova e mescolarle velocemente con la panna e il parmigiano grattuggiato. Regolare di sale e pepe (e aggiungere spezie a piacere).
  4. Prendere una teglia da muffin ed imburrarla (oppure passatela con lo spray staccante, come ho fatto io) e versare la verdura ripassata in padella.
  5. Versare il composto di uova sopra la verdura, aiutandosi con la caraffa.
  6. Cuocere in forno a 170° per 20 minuti, finchè l’uovo si sarà rappreso e cotto.
    Sfornare e sformare i tortini. Servire con delle scaglie di Parmigiano e una buona fetta di pane ben tostata.

Se volete renderlo ancora più saporito e goloso vi suggerisco queste varianti:
– aggiungere dello speck al composto di uova
– creare una besciamella con formaggi vari da versare sui tortini caldi
– arricchire le verdure con dei cubetti di patata lessa per formare un piatto unico equilibrato.

Alla prossima!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIME RICETTE

Torta all’uva nera e sambuco

Eccoci arrivati al tempo dell'estate che ci apre alle porte dell'autunno: la vendemmia. Ricordo la vendemmia come un rito di ritrovo famigliare emozionante: i "grandi"...

Pane al burro d’aglio – Garlic bread

Povero aglio, questo bulbo dell'estate, bistrattato da tutti per il suo infausto profumo causato da un piccolo e non-innoquo enzima: la alliinase, che trasforma...

Crema di yogurt alla vaniglia, pesche al forno e amaretti

Siamo a settembre ma siamo ancora in estate. Questa è una certezza su cui non si può discutere. Allora è giunta l'ora di utilizzare ancora...

Crostone di pane, fichi, caprino e miele

Settembre mi fa sempre pensare a due cose: la vendemmia e i fichi che raccoglievo dall'alberto del vicino di casa mentre i miei genitori...

Involtini di pasta fillo, zucchine e mozzarella

Devo pur far mangiare le verdure alle mie due bestie. Considerando la capacità che hanno di scartare la verdura come un calciatore, devo dire...
- Advertisement -

More Recipes Like This