Focaccine ai piselli, stracciatella e pomodorini gialli confit

DA PROVARE!

Pollo al porro, miele, salsa di soia e sesamo

Il petto di pollo è un piatto semplice che può diventare noioso e "da ospedale". Ma, come tutto, se abbiamo un po'...

INVERNO – Menù settimanale n.3

https://www.canva.com/design/DAEUCE7k2j8/view

Pancake alle zucchine

Questi pancake salati che sembrano delle frittatine con spaghetti di zucchine (crude!) mi hanno salvato la cena! Li ho fatti al volo...

Cappuccino Cupcake

Con questa pioggia (almeno a Treviso!), che altro fare se non mettersi in cucina a fare un cupcake che "tiri su" un po'? Ho...

In questi ultimi tempi c’è talmente tanto bisogno di aperitivo che ogni momento è buono per mettere su un qualcosa da addentare. Queste focaccine ai piselli, stracciatella e pomodorini gialli confit le vorrei ribattezzare “aperitivo primavera”.

Il motivo sta nel fatto che ho inserito nell’impasto delle focaccine una crema di piselli, ho aggiunto della stracciatella di burrata e terminato con i pomodorini gialli confit.

focaccine ai piselli, stracciatella e pomodorini gialli confit

Un tripudio di colori e di sapori della primavera che si scatena nella semplicità di un pane condito. Aperitivo sempre assicurato per due motivi (in ottica “ottimizzare”).

Il primo: le focaccine si possono preparare in anticipo e sur/congelare e in 2 minuti si rigenerano o in forno oppure in tostapane.
Il secondo: si può fare una buona scorta di pomodorini gialli (o rossi) confit di stagione da tenere sott’olio per le scorte invernali e usare per condire pizze, focacce, insalate and so on.

Dai, veniamo a noi. La dosi per le focaccine bastano per circa 20 focacce da 40 g l’una + 1 teglia 33×26 cm. Si può eventualmente dimezzare la dose ma, come dico io, se accendo la planetaria, sporco la cucina e accendo il forno, meglio farlo per 2 dosi!

focaccine ai piselli, stracciatella e pomodorini gialli confit

INGREDIENTI

  • 350 g di farina 0
  • 350 g di farina di Frumento Piave di Anticamente
  • 125 g di piselli
  • 500 ml di acqua (250 ml per la cottura dei piselli + 250 ml)
  • 3 g di lievito di birra
  • 10 g di sale grosso
  • 3 cucchiai di olio
  • 300 g di pomodorini gialli o rossi
  • sale/pepe/origano/zucchero/olio q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Cuocere i piselli in 250 ml di acqua salata (usare i 10 g di sale grosso) per 15 minuti. Terminata la cottura, frullare tutto con un minipimer e mettere da parte ad intiepidire.
    Sciogliete nel frattempo il lievito con i 250 ml previsti dalla ricetta, aggiungendo un cucchiaino di zucchero o di miele.
  2. In planetaria o in una capiente terrina, versare la farina e mescoltarla con una frusta.
    A filo, introdurre i liquidi (la crema di piselli e l’acqua con il lievito) aumentando la velocità di impasto. Usare il gancio o la santa forza delle mani in pasta.
  3. Dopo 5-6 minuti versare a filissimo l’olio extravergine di oliva e continuare ad impastare.
    Si otterrà un impasto elastico e tendenzialmente appiccicoso perchè molto idratato.
  4. Infarinare una spianatoia o un vassoio ampio con abbondante semola e versare sopra l’impasto aiutandosi con un tarocco o una spatola di plastica. Lasciare l’impasto 20 minuti a riposare.
  5. Trasferire poi l’impasto all’interno di una ciotola leggermente unta di olio evo e far lievitare 2 ore. Io utilizzo la funzione lievitazione di Fresco, con temperatura a 36°.
  6. Trascorso il tempo, dividere in due l’impasto. Con una parte potete formare delle palline da 40 g l’una da distribuire sopra una teglia ricoperta di carta forno, con l’altra stendere sopra una teglia oliata per creare una focaccia.
  7. Mettere a lievitare per 2 ore in forno con la lucetta accesa e una ciotola di acqua caldissima sul fondo del forno (così si crea un clima caldo umido adatto alla lievitazione).
  8. Preparare una salamoia con acqua, olio e sale fino per bagnare leggermente le focaccine prima e durante la cottura.
  9. Terminata la lievitazione, cuocere a 200° per 20 minuti le focaccine e per 30-35 minuti per la focaccia in teglia.
  10. Sfornare le focaccine e lasciarle raffreddare sopra una gratella.
  11. Preparare i pomorodini confit: tagliare a metà i pomodoroini e distribuirli “a pancia in sù” vicini vicini; condire con sale, pepe, zucchero, olio e origano; cuocere in forno grill medio per 30 minuti.
  12. Prendere le focaccine, spalmare un cucchiaino di stracciatella di burrata e terminare con i pomorodini confit ancora tiepidi.

Ditemi poi se non sono una bomba di bontà e fragranza!
Alla prossima ricetta!focaccine ai piselli, stracciatella e pomodorini gialli confit

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIME RICETTE

Arrosto di tacchino con peperoni, more e Aceto Balsamico IGP Bordeaux

Mi capitava spesso di reagire alle idee di Marco con iniziale reticenza, quasi fossero fuori dal comune, poi con il tempo ho cominciato ad...

Pan Brioche Buchty bicolore

Negli ultimi mesi, appena il tempo me lo ha permesso, ho cominciato a svegliarmi alle 6.00 del mattino per allenarmi. Può essere una camminata...

Cous cous, tonno e verdure estive alla salsa di soia

Quando inizia l'estate inizia la stagione dei cous cous e delle scatolette di tonno aperte come prosecco durante l'aperitivo. Questo cous cous con tonno...

Cestini di pasta fillo, ricotta e ciliegie

A volte le cose che sembrano più complicate, si rivelano poi le più semplici e geniali. Parlo della pasta fillo e di questi cestini con...

Meal Prep: consigli per la pasta fredda perfetta

Con l'estate comincia la voglia di piatti freschi, leggeri ma sempre gustose e soddisfacenti. La pasta fredda (o i cereali freddi) rimangono un porto sicuro...
- Advertisement -

More Recipes Like This