Devil food bundt cake

DA PROVARE!

Ho tirato fuori il maglione di lana. Forse un pochino anzitempo.
Fuori le foglie cadono e io sento quel brivido di freddo che, da buona freddolosa, mi fa correre ad aprire l’armadio per vestirmi della cosa più soffice e comoda che esista.

Devil food bundt cake_imangy

In questa mattinata un po’ sorniona, ho approfittato della dolce e confortante compagnia di una bundt cake. Ma mica una qualsiasi: ho scelto la più golosa e appagante, la Devil food bundt cake. Per non farmi mancare nulla l’ho pure ricoperta di una cascata di ganache al cioccolato fondente.

Devil food bundt cake_imangy

Dopo averla assaggiata ho capito perchè che la chiamano “cibo del Diavolo”: oltre alla classica tentazione estrema alla quale ti porta la vicinanza a cotanta generosità cioccolatosa, è proprio il perseverare a mangiare fetta su fetta che rende tutto tremendamente diabolico.

E per fortuna mi chiamo Angela.
Questa torta ha consolato giornate di alti e bassi; ha donato un sorriso ai miei figli super golosi e ha apportato un chilo di rotorndità toracica a mio marito.

Devil food bundt cake_imangy

Con le dosi che riporto sotto, vengono una ciambella di dimensioni grandi e un plumcake sempre di dimensioni medie. Oppure si può produrre una bella torta abbondante (tipo 24 cm di diametro) e una decina di  muffin che potete anche surgelare.

Per la guarnizione, ci si può spingere un po’ oltre alla classica ganache al cioccolato realizzando una salsa al caramello salato. Di entrambe riporto sotto la ricetta, decidete poi voi da cosa farvi tentare.

INGREDIENTI:

Devil food cake

  • 80 gr di cacao amaro
  • 190 gr di acqua
  • 360 gr di farina 00
  • 20 gr di lievito per dolci
  • 450 gr di zucchero
  • 6 gr di sale
  • 300 gr di burro
  • 4 uova
  • 200 ml di panna da cucina o fresca
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 2 cucchiai di alchermes

Ganache al cioccolato fondente

  • 200 g di cioccolato fondente (min. 55% cacao)
  • 200 ml di panna fresca liquida

Salsa al caramello salato

  • 250 ml di panna fresca
  • 250 gr di zucchero
  • 45 gr di burro
  • qualche grano di sale grosso

Devil food bundt cake_imangy

PROCEDIMENTO:

Devil food cake

  • Prendere una pentola e mettere sul fuoco l’acqua, quando sarà ben calda unire il cacao e mescolare velocemente per eliminare i grumi e creare una salsa al cacao.
  • Aggiungere poi il burro a pezzi e mescolare finchè non si sarà sciolto.
  • Spegnere il fuoco e aggiungere, sempre mescolando con una frusta, le uova e la panna liquida.
  • In planetaria o in una ciotola a parte unire la farina, lo zucchero, il sale, il lievito setacciato.
  • Iniziare a montare le farine versando dentro i liquidi contenuti nella pentola e concludere con gli aromi (vaniglia e alchermes).
  • Cuocere in forno a 180° statico per 30/40 minuti (vale sempre la prova stecchino).
  • Glassatura con caramello salato: ancora caldo, bucherellate la torta con uno stuzzicadenti lungo e irrorate la torta con la salsa al caramello a seconda dei gusti personali e lasciar raffreddare.
  • Glassatura con ganache al cioccolato: raffreddare bene la torta ponendola in frigo o in abbattitore, versare la ganache tiepida (circa 35°) sopra la torta in modo che non coli completamente e finisca tutta nel piatto da portata.[Kitchentip] Con FRESCO si può:
  • estrarre la tortiera dal forno e inserirla in Fresco pre-raffreddato con funzione RAFFREDDAMENTO RAPIDO per 20 minuti, togliete dallo stampo e sarà pronto per essere servito (e rimarrà morbido e umido per 1 settimana).
  • una volta freddo, tagliare la torta a fette, distendere le fette su una teglia inox ricoperta di carta forno e surgelarle con la funzione SURGELAZIONE RAPIDA per 1 ora, mettere poi nei sacchetti da freezer e riporre in freezer. Quando avete voglia, tirate fuori le fette che volete e in 15 minuti si rigenereranno. Se le volete per colazione, potete anche estrarre dal freezer alcune fette la sera prima e lasciarle a temperatura ambiente a scongelarsi.

Salsa al caramello salato

  1. Scaldare lo zucchero a secco in una pentola e solo quando sarà ambrato mescolare bene finchè non si creerà il caramello.
  2. Togliere dal fuoco, aggiungere lentamente la panna fresca precedentemente riscaldata e mescolare velocemente con una frusta per eliminare eventuali grumi. Fate attenzione a questa operazione perchè la reazione di contatto sarà molto forte.
  3. Rimettere sul fuoco lento e aggiungere il burro a pezzetti e il sale, sempre mescolando.
  4. Emulsionare la salsa con il minipimer in modo che venga setosa e senza grumi.

Ganache al cioccolato fondente

  1. Scaldare la panna e portarla quasi ad ebollizzione.
  2. Tritare il cioccolato fondente e versarlo nella panna calda.
  3. Emulsionare con un minipimer e raffreddare.

[Kitchentip] Con FRESCO si può:

  • inserire la salsa in un vasetto e raffreddare velocemente la salsa con la funzione RAFFREDDAMENTO RAPIDO per 15 minuti.
  • (ricettina per una idea regalo!) versare la salsa su una teglia precedentemente rivestita di carta forno creando lo spessore di 1 cm, inserire in abbattitore con la funzione SURGELAZIONE RAPIDA per 1 ora. Estrarre e tagliare la lastra con un coltello affilato e riscaldato a cubetti, in questo modo avrete creato delle deliziose caramelle (magari da preparare in anticipo per Natale!).

Devil food bundt cake_imangy

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

ULTIME RICETTE

- Advertisement -spot_img

More Recipes Like This